I pescatori del Volga

Il bacino del Volga è al giorno d’oggi una delle aree più popolate e vitali dell’intera Russia. Il fiume è intimamente legato alla cultura e alla tradizione russa e il suo corso ghiacciato durante l’inverno non fa eccezione. Lungo il Volga sorgono alcune antiche ed importanti città: Niznij Novgorod, Kazan, Samara, Saratov e Volgograd la valorosa Stalingrado.

 

La vita lungo il Volga è regolata dalle stagioni e dall’acqua del fiume che in inverno si trasforma in uno spesso strato di ghiaccio e diventa territorio di pesca e svago.