Lègami

In Italia ci sono quattro milioni di coppie che si amano in modi non convenzionali: sesso estremo, ma con l'aiuto della ragione, in una parola: BDSM, bondage e disciplina, dominazione e sottomissione, sadismo e masochismo.

 

Storie di gente comune, come Sarah, che lavora in un autogrill, con un debole per la frusta, o Virginia, alias Devadasi, giovane artista diplomata all'Accademia di Belle Arti di Bologna con una tesi dal titolo "BDSM, oltre lo specchio dell'ombra" e Lara, appassionata di Bodymod, che usa il suo corpo come una tela su cui "dipinge" opere d'arte con aghi, ganci, bisturi. Professionisti insospettabili, come Ingrid, tessono "Karadas" (reti di corda) impeccabili sui corpi dei suoi clienti, sottomessi e felici.

 

Il servizio esplora questo mondo nascosto, assistendo ad alcuni dei momenti più privati della vita di queste persone con ironia e senza alcun giudizio.